Griezmann ha deciso: vuole restare all’Atletico Madrid

Griezmann ha deciso: vuole restare all’Atletico Madrid

GRIEZMANN FONDAMENTALE PER L’ATLETICO

Uno dei tormentoni di mercato di questa estate sembrava essere quello relativo all’attaccante francese dell’Atletico Madrid, Antoine Griezmann, grande protagonista dei Colchoneros anche in finale di Europa League, con la doppietta decisiva nel 3-0 finale. Griezmann che, inoltre, è stato fondamentale anche nell’operazione di mercato che, a gennaio, ha portato Diego Costa dal Chelsea all’Atletico, come ammesso direttamente dal centravanti spagnolo qualche settimana fa in un’intervista. E proprio Costa ha sottolineato come avrebbe fatto di tutto per convincere il francese a restare a Madrid, in biancorosso.

GRIEZAMANN DICE NO AL BARCELLONA

Sembrava ormai scritto il futuro di Antoine Griezmann, a lungo corteggiato dal Barcellona. Il club blaugrana, infatti, era pronto a pagare la clausola rescissoria da 115 milioni di euro inserita nel contratto dell’attaccante francese. Voci che vanno avanti da molto tempo e che avevano provocato l’ira dell’Atletico, che attraverso i propri dirigenti avevano manifestato tutto il loro disappunto. Sotto accusa era la società catalana per aver cercare di interagire con il giocatore a stagione ancora in corso, con i Colchoneros in corsa per il titolo con la squadra di Leo Messi. L’attaccante francese, comunque, potrebbe porre fine a questo tormentone visto che, stando a quanto riportato da Cadena COPE, questa sera, dopo l’amichevole tra Francia e Stati Uniti, ribadirà la propria volontà di voler continuare l’avventura con la maglia dell’Atletico Madrid. Con buona pace del Barcellona che, dunque, dovrà cercare di rinforzare l’attacco con un altro innesto e non è escluso che possa rientrare in quest’ambito il nome di Paulo Dybala.

GRIEZMANN FEDELE ALL’ATLETICO MADRID

Griezmann dimostra ancora una volta la propria fedeltà all’Atletico Madrid. L’attaccante francese, infatti, avrebbe potuto lasciare i Colchoneros già la scorsa estate, con il Manchester United pronto a pagare la clausola ma fu lui a dire no a Mourinho per non mettere in difficoltà il club spagnolo. Atletico che non avrebbe potuto sostituirlo a causa del blocco del mercato che gli era stato inflitto. Blocco che ha ritardato lo sbarco a Madrid anche di Diego Costa, arrivato solo a gennaio.

TI PIACE SCOMMETTERE SUL CALCIO? USA WILLIAM HILL E PRENDI IL BONUS INIZIALE

Scopri dove guardare il calcio in streaming: clicca qui per i migliori siti


>> MIGLIORI CASINO NON AAMS

Info autore

ULTIMI ARTICOLI INSERITI

Lascia un commento

ULTIMISSIME x