Scommesse Ippica Favoriti vs Outsider: come scegliere

Scommesse Ippica Favoriti vs Outsider: come scegliere

Scommesse Ippica Favoriti vs Outsider – Nelle scommesse Ippica il fattore fortuna ha la sua parte di rilevanza, ma non tutta e ci mancherebbe altro. E per avere una buona dose di successo in questo tipo di giocata, scegliere i cavalli giusti è di fondamentale importanza. In questo articolo dedicato andremo così a capire nel dettaglio, cosa sono nelle scommesse ippica favoriti vs outsider e come sceglierli.

Migliori siti di scommesse ippiche online

✓ Tante opzioni di scommesse

✓ Deposito e prelievo rapido

Bonus 100% fino a 150 euro

✓ Tra i più celebri del settore

✓ Forte sulle scommesse live

Bonus 100% fino a 122 euro

✓ Il bookmakers non AAMS più consigliato tra le new entry

Bonus 100% fino a 200 euro

✓ Il bonus di benvenuto più alto tra i selezionati

Bonus 100% fino a 1.600 euro

Bonus 100% fino a 120 euro

✓ È possibile utilizzare le criptovalute

✓ Chat Assistenza attiva 7/24

Bonus 100% fino a 150 euro

✓ Funzionalità cashback attiva

✓ Ampio portfolio depositi

Bonus 100% fino a 150 euro

✓ Promozioni settimanali

✓ Tornei ed eventi

Bonus 100% fino a 200 euro

✓ Interfaccia scommesse virtuali divertente ed usabile

Bonus 100% fino a 120 euro

✓ Bonus di benvenuto vantaggioso

✓ Sezione Live ben assortita

Bonus 100% fino a 1.000 euro

Scommesse Ippica Favoriti vs Outsider

Partiamo da un’anteprima generale, dicendo subito che un favorito è un cavallo che ha maggiori probabilità di vincere una corsa secondo gli esperti e gli addetti ai lavori. Al contrario gli outsider nelle scommesse ippiche sono i cavalli che non sono considerati i favoriti dai bookmaker e dal pubblico per vincere una gara. Ma come vengono determinati i favoriti e gli outsider? Entrambi vengono determinati sulla base di diversi fattori come il record di gara del cavallo, le prestazioni recenti, l’allenatore e il fantino (scommesse Trotto e Galoppo).

Quali sono i vantaggi delle scommesse sui favoriti? Le scommesse sui favoriti possono essere più sicure poiché hanno maggiori probabilità di vincere, ma di solito offrono quote più basse rispetto agli outsider. Al contrario le scommesse sugli outsider possono essere più rischiose poiché hanno meno probabilità di vincere, ma di solito offrono quote più alte rispetto ai favoriti. Ovviamente valutare i cavalli outsider richiede una maggiore attenzione e studio, considerando fattori come la forma fisica, la prestazione negli allenamenti, i miglioramenti e le condizioni del tracciato.

Come scegliere nelle Scommesse Ippica Favoriti e Outsider?

Per scegliere i favoriti nelle scommesse Ippica, è importante raccogliere il maggior numero possibile di notizie sui cavalli che si stanno considerando. Il tutto per avere un quadro decisamente più completo della situazione. Ciò include informazioni come le statistiche sulle prestazioni passate, le condizioni in cui si sono svolte le gare, la forma fisica attuale e la preparazione del cavallo.

Senza dimenticare la qualità dei concorrenti, dato che guardare i nomi degli altri cavalli in gara, valutando la loro qualità e le loro prestazioni passate è molto utile. Infine è utile tenere conto delle opinioni e delle previsioni degli esperti del settore.

Lanfranco Dettori, cavallo galoppo

Tuttavia non esiste un metodo infallibile per individuare il cavallo vincente e le scommesse sui cavalli rimangono sempre un’attività rischiosa. E invece come scegliere gli outsider? Si parte dall’analizzare le statistiche dei cavalli: guardare i risultati passati dei cavalli, come le posizioni di arrivo e i tempi, può fornire informazioni preziose sulla loro forma attuale e sulle loro possibilità di successo. Tenere d’occhio i cavalieri: un cavaliere esperto e di successo può fare la differenza per un cavallo che altrimenti potrebbe essere sottovalutato.

Valutare le condizioni delle gare: alcuni cavalli possono essere più adatti a determinate condizioni del terreno o delle gare, quindi è importante tenerne conto nella scelta delle scommesse. Fare una ricerca sugli allenatori e i proprietari: gli allenatori e i proprietari che hanno un buon track record di successo potrebbero avere dei cavalli che sono sottovalutati dal mercato delle scommesse. Fare attenzione alle quote: un cavallo con una quota elevata potrebbe essere una sorpresa, perché il mercato delle scommesse non lo considera un favorito.


Info autore

Andrea Colucci

ULTIMI ARTICOLI INSERITI

ULTIMISSIME x